I nostri Prodotti

Per la cura di orto, piante, fiori e giardino

Microrganismi Effettivi per le piante e il giardino

Vegetali più vigorosi, ambiente più sano e vitale.

Micro Organismi Effettivi per le piante e il giardino

Vegetali più vigorosi, ambiente più sano e vitale.

L’uso dei Microrganismi Effettivi per la cura del prato, piante, giardino e orto risulta molto ampio, infatti possono essere utilizzati per l’innaffiamento, per essere spruzzati direttamente sulle piante, aggiunti al compost per il nutrimento, per la preparazione delle sementi e per la trasformazione di scarti in concime.

Nello specifico i Microrganismi Effettivi portano i seguenti benefici:

  • Rivitalizzazione del suolo;
  • Accrescimento dell’armonia tra gli esseri viventi che popolano il terreno;
  • Trasformazione delle sostanze con la formazione di prodotti metabolici attivi e miglioramento della capacità di concimazione dei prodotti organici;
  • Nutrimento delle piante;
  • Stimolazione alla formazione di nuove radici;/strong>
  • Miglioramento di struttura e stabilità del terreno con l’aumento delle capacità di immagazzinamento di sostanze nutritive ed acqua;
  • Aumento delle capacità di germogliamento delle sementi;
  • Miglioramento della salute delle piante grazie alla maggiore resistenza agli influssi esterni;
  • Stimolazione della tendenza a fioritura e fruttificazione;
  • Aumento dell’aroma e del sapore di frutti, erbe e verdure;
  • Incremento di qualità e quantità nella produzione di frutti e ortaggi;
  • Capacità terapeutica nelle malattie delle piante.
Microrganismi Effettivi per la cura degli alberti da frutto
Microrganismi Effettivi per la cura dei fiori
Microrganismi Effettivi per la cura della verdura

Si consiglia di distribuire i Microrganismi Effettivi non sotto la luce diretta del sole, ma quando il cielo è coperto oppure piovoso, mentre la temperatura esterna è consigliabile sopra gli 8°C per non far subire shock termici agli EM.

Una volta che i Microrganismi Effettivi si saranno adattati all’ambiente riusciranno comunque a sopravvivere alle temperature rigide invernali ed anche alle gelate.